Introduzione

L’integrazione dell’Intelligenza Artificiale (IA) nelle Smart Cities rappresenta una svolta significativa per migliorare la qualità della vita urbana. Le applicazioni dell’IA promettono un miglioramento dei servizi, una gestione più sostenibile delle città e condizioni di vita ottimali per i cittadini. Tuttavia, è fondamentale adottare e integrare queste tecnologie in modo etico e responsabile, come sottolinea l’architetto Carlo Ratti del MIT.

Progetti di AI per Smart City: Alcuni Esempi


Smart Street di Sidewalk Labs

Un esempio concreto è il progetto “Smart Street” di Sidewalk Labs, un’azienda affiliata a Alphabet. Questo progetto mira a trasformare le strade in ambienti intelligenti, utilizzando sensori e algoritmi di IA per raccogliere e analizzare dati sul traffico, inquinamento dell’aria e altri fattori ambientali. L’obiettivo è migliorare la gestione della mobilità urbana attraverso informazioni in tempo reale.


Smart Road A3 Salerno-Reggio Calabria

La smart road è una strada intelligente, sulla quale i veicoli possono comunicare e connettersi tra di loro.Ma com’è possibile questo? Tramite un’infrastruttura wireless che mette in collegamento autostrada, veicolo e utente. Inoltre, mediante un’apposita app si possono monitorare in tempo reale il traffico o eventuali incidenti. In questo modo, i proprietari di veicoli dotati di guida assistita e autonoma, saranno in grado di guidare senza mani.
Il progetto prevede che l’autostrada sarà alimentata dalle green island, ossia zone verdi adibite alla produzione di energia, attraverso pale eoliche o pannelli fotovoltaici.


Digital Twin di Siemens

Il progetto “Digital Twin” di Siemens utilizza una replica virtuale di città per simulare scenari e testare soluzioni prima dell’implementazione. Questo approccio consente di valutare l’impatto di nuove infrastrutture sulla mobilità urbana e di studiare il consumo energetico di quartieri, contribuendo così a una pianificazione più efficiente.


Intelligenza Artificiale e Start-up in Italia

In Italia, numerose start-up innovative stanno contribuendo allo sviluppo di soluzioni di IA per le Smart Cities.


CortAIx per la Sicurezza Urbana

CortAIx si focalizza sulla sicurezza urbana attraverso un sistema di sensori e telecamere che rilevano comportamenti sospetti. Utilizzando algoritmi di IA, contribuisce a prevenire furti, vandalismi e atti di terrorismo, migliorando complessivamente la sicurezza urbana.


G-move per il Monitoraggio del Trasporto Pubblico

G-move si occupa del monitoraggio dei flussi di persone nel trasporto pubblico urbano, contribuendo a ottimizzare la gestione dei servizi di trasporto e migliorare l’esperienza dei cittadini.


iCAM3D per l’Accertamento Tridimensionale degli Incidenti Stradali

iCAM3D offre un sistema innovativo per l’accertamento tridimensionale degli incidenti stradali. Questo strumento può diventare fondamentale per le forze dell’ordine, offrendo una visione dettagliata degli incidenti e facilitando le indagini.


L’Utilizzo Responsabile dell’IA per Città Sostenibili

Le sperimentazioni di IA per le Smart Cities sono promettenti, ma è cruciale garantire un utilizzo etico e responsabile di questa tecnologia.Sfide Etiche e Responsabilità Nonostante i vantaggi, l’IA presenta sfide legate alla gestione dei dati personali, alla possibile creazione di “scatole nere” algoritmiche con pregiudizi e ai rischi economici legati alla sostituzione dell’attività umana. Un caso significativo è emerso a Seattle, dove un algoritmo utilizzato per l’assegnazione degli alloggi sociali è stato accusato di riprodurre pregiudizi razziali. L’algoritmo, basato su dati storici, ha favorito alcune comunità a discapito di altre, sollevando importanti questioni etiche e dimostrando come l’IA possa involontariamente perpetuare disuguaglianze.


La Posizione Europea e Le Condizioni Necessarie

Uno studio della Commissione per lo sviluppo regionale del Parlamento europeo sottolinea l’importanza dell’IA nell’ambito urbano. Tuttavia, è essenziale adottare condizioni come accesso ai dati, interoperabilità e una robusta impalcatura giuridica per garantire un utilizzo consapevole e responsabile dell’IA. Quando l’Unione Europea si riferisce alle smart city, allude ai 6 pilastri che rimandano al principio di sviluppo sostenibile urbano, questi sono:

  • Smart people: riguarda la partecipazione attiva dei cittadini, in modo che questi si sentano coinvolti e ascoltati.
  • Smart governance: risorse ambientali, beni della comunità e relazione tra gli esseri umani sono fondamentali sono fondamentali.
  • Smart economy: economia e commercio urbano devono essere guidati da innovazione tecnologica.
  • Smart living: salute, sicurezza, educazione e benessere devono essere garantiti a tutti i cittadini
  • Smart mobility: costi contenuti e diminuzione dell’impatto ambientale, ovvero soluzioni di mobilità intelligente, sono fondamentali in una città intelligente
  • Smart environment: basso impatto ambientale, efficienza energetica e sviluppo sostenibile sono fondamentali all’interno delle Smart city.

Contributi Tecnologici per Smart Cities


Metropolis di NVIDIA: Analisi Video Intelligente

NVIDIA Metropolis offre un sistema end-to-end per l’analisi video intelligente nelle Smart Cities. Attraverso strumenti come DeepStream SDK e modelli pre addestrati, contribuisce a rendere gli spazi urbani più sicuri ed efficienti, con applicazioni come il controllo del traffico e il riconoscimento dei materiali di scarto.


Esempi di Applicazioni IA

  • Nota: Utilizza l’IA per il controllo del traffico in tempo reale, identificando volumi e code, analizzando la congestione e ottimizzando i segnali stradali.
  • Recycleye: Applicando l’IA all’identificazione dei materiali di scarto, Recycleye mira ad aumentare significativamente la capacità di riciclaggio.
  • Sighthound: Migliora la gestione del traffico e la sicurezza dei pedoni con soluzioni cloud-native basate su IA.

Finanziamenti per Progetti di Ricerca e Sviluppo in Italia

L’Istituto Italiano di Tecnologia lancia un bando da 12 milioni di euro per finanziare progetti di robotica e Intelligenza Artificiale applicate a smart cities, ambiente e territorio, salute e aree portuali. L’iniziativa mira a supportare la fase di accelerazione tecnologica dei progetti di ricerca, favorendo l’innovazione e la transizione verde e digitale.


Conclusioni

L’Intelligenza Artificiale è un pilastro fondamentale per lo sviluppo delle Smart Cities. Mentre presenta enormi opportunità, è essenziale gestirla in modo etico, responsabile e inclusivo per garantire una crescita sostenibile e una migliore qualità della vita urbana. La collaborazione tra settore pubblico, privato e istituzioni accademiche è cruciale per plasmare un futuro in cui le città intelligenti siano motori di innovazione e benessere.

Articolo di Elisa Frosio e Gaia Calabrese